Legnano story - note personali
Previous  |  Next ]     [ Up  |  First  |  Last ]     (Article 139 of 182)
 
Cascina Caccialepore – Cassina Caccialegura
Cascina molto antica, documentata dal XVI secolo; il toponimo parla chiaro: caccia alla lepre, tanto per capire si trovava in aperta campagna sino al 1930, poi è stata abbattuta per costruire case popolari e l’omonima via Caccialepori.
La cascina apparteneva all’omonima famiglia, i cui fratelli Maderno e Martino nel 1337 fondarono in città l’Ospedale di S. Caterina. Nel primo dopoguerra le sue ortaglie erano irrigate dai fontanili Cattabrega e Restocco.
Fino al 1955, in via Osoppo angolo Via Frassinetti, si poteva ancora vedere anche la cascina Papoeula, una dipendenza della Caccialegura, adesso si possono intravedere ancora solo i portici della stalla ristrutturati. Era di proprietà della famiglia Dubini, prima agricoltori, poi cavatori e costruttori.
(Dal libro di Ferdinando Cattaneo “Cento Anni di Presenza” Edizioni Rosetum Milano.)
fine pagina