Legnano story - note personali
Previous  |  Next ]     [ Up  |  First  |  Last ]     (Article 158 of 182)
 
Cascina Campiglio – Casa del giovane.
Era situata vicino alla cascina Torrazza. prendeva il nome dai proprietari: la famiglia Campigli.
Accanto alla cascina i Campigli scavarono una cava per ricavare sabbia per la ricostruzione di Milano, poi questa cava venne trasformata in un laghetto.
I Campigli avevano una grande pescheria a Milano e trasformarono questo specchio d’acqua in un vivaio per i pesci, ingentilito con ninfee.
Adesso il laghetto non esiste più, è stato ricoperto ed al suo posto sono sorti alcuni edifici Nel 1948 la proprietà Campigli è stata data prima ai Padri Rosminiani che hanno costruito un asilo, poi a don Abramo Martignoni, una persona eccezionale, che l’ha trasformata in un centro di accoglienza per giovani, chiamata appunto “la Casa del Giovane”.
In questa oasi si trovano sparsi cimeli artistici, raccolti da don Abramo durante i suoi viaggi:
un vero museo degno di grande considerazione.
fine pagina