Legnano story - note personali
Previous  |  Next ]     [ Up  |  First  |  Last ]     (Article 77 of 164)
 
 
Ascoltati per voi   #05
 
 
 
 
  1. redigio.it⁄dati24⁄QGLD896-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi
  2. redigio.it⁄dati24⁄QGLD897-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi
  3. redigio.it⁄dati24⁄QGLD898-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi
  4. redigio.it⁄dati24⁄QGLD899-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi
  5. redigio.it⁄dati24⁄QGLD894-xxx-xxx.mp3 - L’invenzione della guerra - Come ogni prodotto umano, le guerre sono costruzioni storiche che coinvolgono energie materiali, morali, immaginarie. Mentre gli storici sono ossessionati dalle cause della guerra, che spesso cambiano con il procedere degli eventi, il vero mistero sono le loro imprevedibili conseguenze
    www.mediafire.com⁄?dy21pow8a1j633l
 
  1. redigio.it⁄dati24⁄QGLD895-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi - L'esperienza dei combattenti: terrore e trauma - Paura, odio, violenze sessuali. due storici raccontano come la guerra riesca a trasformare gli uomini
    Partecipa donald Sassoon
    www.mediafire.com⁄?0bxejat7bxa0atf
 
  1. redigio.it⁄dati24⁄QGLD896-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi -  A spese dei civili. La guerra prima della guerra totale - Si ritiene che solo nel XX secolo la guerra diventi totale. Lauro Martines, noto storico del Rinascimento, dimostra come i civili furono le grandi vittime dei conflitti ben prima dell’epoca contemporanea
    Partecipa Osvaldo Raggio
    www.mediafire.com⁄?r6nljcl8i97a1ca
  2. redigio.it⁄dati24⁄QGLD897-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi - Un mare di popoli 30-03-2012 - Tre grandi civiltà dominano il Mediterraneo nel Medioevo: l’Occidente latino, l’Oriente bizantino e il Vicino-Oriente musulmano. Tra il IX e l’XI secolo Venezia e Genova attraverso intense relazioni commerciali con l’Oriente incrementano le reti di scambio delle merci determinando la nascita di colonie e intensi flussi migratori.
    Michel Balard è professore di Storia del Medioevo all’Università di Parigi-I Panthéon-Sorbonne. La sua ricerca è da sempre orientata allo studio delle istituzioni politiche e culturali del Mediterraneo orientale (Terrasanta, Cipro e Siria), dell’Asia centrale e della Cina.
    Tra le sue pubblicazioni : Les Croisades (Paris, éd. M.A., 1988), Croisades et Orient latin XIe-XIVe siècle (A. Colin 2003), La Méditerranée médiévale (Picard 2006)
    www.mediafire.com⁄?02qs31weaz8cibr
 
 
 
 
  1. redigio.it⁄dati24⁄QGLD898-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi -  Cibi dell'altro mondo - Nel corso dei secoli il cibo e’ stato di volta in volta la causa di cambiamenti epocali, di migrazioni, conflitti e di meticciato culturale.
    Massimo Montanari è docente di Storia medievale e Storia dell’alimentazione presso l’Università di Bologna.
    Fra i suoi libri: Campagne medievali, Einaudi 1984; La fame e l’abbondanza.Storia dell’alimentazione in Europa, Laterza 1993; Il mondo in cucina. Storia, identità, scambi, Laterza 2002; Il cibo come cultura, Laterza 2004; Il riposo della polpetta, Laterza 2009; L’identità italiana in cucina, Laterza 2010.
    www.mediafire.com⁄?1rain5wdikvaaag
 
 
 
 
  1. redigio.it⁄dati24⁄QGLD899-xxx-xxx.mp3 -  - ascoltati per voi - I barbari - Fra i lasciti della civiltà antica c’è il concetto di barbari. I barbari sono gli altri, quelli che non parlano la nostra lingua e hanno abitudini diverse dalle nostre. Un concetto semplice ma, alla luce della storia, assolutamente ingannevole.
    Alessandro Barbero è docente di Storia Medievale presso l'Università del Piemonte Orientale a Vercelli.
    Ha pubblicato fra l’altro: La battaglia. Storia di Waterloo (Laterza, 2003), Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell’impero romano (Laterza, 2006), Lepanto. la battaglia dei tre imperi (Laterza, 2011). E ‘ autore di romanzi storici, tra cui Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo (Mondadori 1995), vincitore nel 1996 del Premio Strega.
    www.mediafire.com⁄?x3xm8660b7i1bpc
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
fine pagina